A cura della Redazione
Giovane di origine polacca trovato morto nell´ex struttura Damiano Morto presumibilmente per overdose un giovane di origine polacca. Il corpo dell’uomo, dall’età apparente di 25-35 anni, è stato ritrovato all’interno dell’ex struttura abbandonata Damiano, antistante la darsena del porto di Torre Annunziata. Intorno alle ore 19,00 di martedì 23 giugno, alcuni passanti hanno notato dei giovani che uscivano scappando dall’ex stabilimento per la stabulazione dei frutti di mare, gridando che un loro amico si sentiva male. Prontamente allertato il 118, il personale medico, portatosi sul posto, non ha potuto far altro che constatare la morte del giovane. Sul luogo dell´incidente sono giunti anche gli agenti del commissariato di Torre Annunziata, la polizia municipale e i vigili del fuoco di Castellammare di Stabia, allertati per la difficoltà di accesso all’ex stabilimento Damiano. Il corpo del giovane, dopo l´arrivo del magistrato di turno che ha dato l’assenso alla sua rimozione, è stato trasportato presso l’obitorio di Castellammare di Stabia, dove sarà sottoposto all’esame autoptico per stabilire con certezza le cause del decesso.