A cura della Redazione
Maxi blitz della Polizia. Arrestate 25 persone al "Quadrilatero delle Carceri" Maxi operazione della Polizia. Nella notte, gli agenti del commissariato di Torre Annunziata, hanno eseguito un blitz al “Quadrilatero delle Carceri” arrestando 25 persone. Nuovo scacco al clan Gionta, dopo gli 80 arresti dell’operazione “Alta Marea” di alcuni mesi fa. Gli agenti del commissariato hanno eseguito 25 ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Procura di Torre Annunziata e dalla Procura per i minori per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Tra i 25 arresti, due minorenni, entrambi pusher. Gli spacciatori arrestati oggi dalla polizia a Torre Annunziata vendevano la droga davanti ai bambini del quartiere che si fermavano a scherzare con loro e spesso ricevevano anche dei soldi, provento delle vendita degli stupefacenti. E´ uno degli elementi che emergono dall´inchiesta. Dalle indagini della polizia è emerso anche che molti clienti abituali andavano a rifornirsi di droga, principalmente cocaina, hashish e crack, accompagnati da bambini. Erano circa mille i clienti che ogni giorno compravano la droga in quello che viene definito dagli inquirenti un «supermarket» delle sostanze stupefacenti, probabilmente una delle principali piazze di spaccio della Campania. Grazie ad una telecamera piazzata dalla polizia in un´auto parcheggiata in Largo Pescatori, gli inquirenti hanno potuto ricostruire l´attività della piazza di spaccio dove diversi spacciatori si alternavano in turni di circa dieci ore all´incrocio tra via Castello, via Bertone e Largo Pescatori. I clienti erano di tutte le età, dai ragazzini a persone anziane, che ogni giorno si andavano a rifornire dai pusher che si alternavano sul posto, seduti su un motociclo. Gli spacciatori erano protetti da una vasta rete di sentinelle e pali che li avvertivano dell´arrivo di auto delle forze dell´ordine e venivano anche riforniti di viveri da alcune persone della zona, tra cui la titolare di una friggitoria del luogo. IL VIDEO CHE HA PORTATO AGLI ARRESTI LE 25 ORDINANZE L’elenco delle persone colpite da ordinanze di custodia cautelare. I nominativi contraddistinti dagli asterischi sono stati trasferiti agli arresti domiciliari. Savino Pasquale Organizzatore (19 ann) Romito Pasquale Organizzatore (21 anni) Gallo Salvatore Rifornitore (23 anni) Aiello Pasquale Sentinella (58 anni) Marotta Vittorio Sentinella (28 anni) Troncato Gennaro Sentinella (22 anni) Della Ragione Fulvio Sentinella (25 anni) Palmieri Oreste* Sentinella (29 anni) Kosta Maurizio Pusher (18 anni) Di Salvatore Agnello* Sentinella (19 anni) Pagano Carlo Sentinella (18 anni) Annunziata Vincenzo Pusher (27 anni) Cosenza Gennaro Sentinella (25 anni) Bruno Giuseppe Sentinella (19 anni) Di Ronza Giuseppe Sentinella (33 anni) Muscerino Angelo Pusher (21 anni) Montemurro Carmine Sentinella (52 anni) Coppola Biagio Sentinella (33 anni) Nasto Maurizio Sentinella (35 anni) Sperandeo Raffaele* Sentinella (20 anni) Montemurro Salvatore* Sentinella (23 anni) Coppola Salvatore Sentinella (18 anni) Raia Ferdinando Sentinella (28 anni) N.V. (Pusher (17 anni) A.V. (Pusher (17 anni)