A cura della Redazione
Trentenne ucciso da un proiettile vagante d´arma da fuoco Grave episodio a Torre Annunziata. Mezz´ora prima dello scoccare della mezzanotte, un uomo è stato colpito a morte da un colpo vagante da arma da fuoco. Si tratta del trentenne Giuseppe Veropalumbo, e l´episodio è accaduto in una abitazione al nono piano di corso Vittorio Emanuale, nei pressi di via Cuparella. Secondo le prime indiscrezioni, l´uomo sarebbe stato colpito da un colpo di pistola proveniente dall´esterno mentre si trovava in cucina. Trasportato urgentemente all´ospedale di Boscotrecase da un´ambulanza del 118, l´uomo vi giungeva cadavere. Immediatamente sono partite le indagini dei carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, e al momento si attendono i risultati degli accertamenti eseguiti dagli investigatori della Scientifica. I medici del pronto soccorso sono stati impegnati anche per altri casi, per fortuna meno gravi, di persone che hanno subito escoriazioni al volto e alle mani dovute allo scoppio di petardi. Gli infortunati, però, sono stati tutti medicati e poi dimessi. Purtroppo, ancora una volta, le intemperanze di qualche sconsiderato hanno macchiato gravemente l´inizio del nuovo anno nella nostra città.