A cura della Redazione
Torre del Greco. La città capitale del modellismo navale statico La città di Torre del Greco sarà per tre giorni la capitale italiana del modellismo navale statico. È l’obiettivo centrato dalla sezione torrese della Lega Navale Italiana, pronta a organizzare la quinta edizione del campionato nazionale promosso dalla federazione Navimodel. Un evento patrocinato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello grazie all’interessamento dell’assessore agli eventi Alessandra Tabernacolo e presentato durante la conferenza stampa organizzata presso la sede della Lega Navale Italiana al molo di ponente del porto: “La manifestazione si svolgerà dal 22 al 24 maggio - le parole del presidente della sezione locale della Lega Navale Italiana, Giovanni Cardola - presso le sale dell’albergo Poseidon. Interverranno modellisti provenienti da tutta Italia, con positive ricadute economiche sul territorio visto che sono attesi circa 120 espositori a cui si aggiungeranno i modellisti locali”. Tre giorni, insomma, in cui Torre del Greco diventerà il punto di riferimento di tutti gli appassionati del settore e non solo. “È prevedibile che l’evento – ha sottolineato l’ingegnere Pietro Costabile, direttore del museo della marineria torrese – abbia pure un forte impatto nelle visite ai beni storico-culturali della nostra città e, quindi, possa regalare un rafforzamento dell’immagine positiva di Torre del Greco in chiave turistica”. Un aspetto su cui si è soffermata l’assessore agli Eventi e al Turismo, Alessandra Tabernacolo: “È un piacere potere ospitare il campionato nazionale di modellismo navale statico, perché la città di Torre del Greco ha una grande tradizione nella marineria: tra queste proprio il museo della marineria che accoglie non solo pezzi storici, ma anche foto che ripercorrono tutta la storia navale della nostra città – i concetti espressi dall’esponente della giunta – L’evento permetterà non solo di catalizzare l’attenzione dei numerosi espositori che porteranno tutte le loro meraviglie, ma darà alla città la possibilità di fungere da attrattore per turisti interessati a questo campionato che vedrà l’esposizione dei modelli”.