A cura della Redazione
Torre del Greco. Libri scolastici, contributi per l´acquisto Contributo per l’acquisto di libri scolastici per l’anno 2013/2014: è possibile presentare le domande, la scadenza è fissata al 15 aprile. A seguito dell’assegnazione dei fondi da parte della Regione, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello e l’assessorato alla Pubblica istruzione coordinato da Romina Stilo hanno avviato le procedure necessarie. Come si può leggere in un apposito avviso pubblico fatto affiggere in città e presente sul sito web dell’ente (comune.torredelgreco.na.it), i modelli di domanda sono reperibili “presso le segreterie delle scuole secondarie di primo grado e degli istituti superiori cittadini; presso gli uffici comunali Pubblica istruzione e Relazioni con il pubblico (Urp) siti al complesso La Salle; dal sito internet del Comune”. “Per poter accedere al beneficio – fanno sapere il sindaco Borriello e l’assessore Stilo – in ossequio alle norme vigenti, è necessario che l’attestazione dell’Isee relativa ai redditi 2012 non sia superiore a 10.633 euro”. La domanda va consegnata a mano (o spedita tramite servizio postale) entro e non oltre il prossimo 15 aprile all’ufficio Pubblica istruzione del complesso La Salle (piano terra) in viale Campania (aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13) e al Protocollo generale di palazzo Baronale, in piazza del Plebiscito (aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13). “Le domande incomplete o pervenute oltre il termine improrogabile del 15 aprile 2015 – spiegano dal Comune - non saranno prese in considerazione e saranno rigettate”. Alla domanda vanno allegate una fotocopia dell’attestazione Isee relativa ai redditi 2012 e una fotocopia di un documento di riconoscimento valido del richiedente se la domanda viene consegnata da altra persona o spedita per servizio postale. I benefici verranno erogati agli aventi diritto mediante l’assegnazione di contributi di importo distinto per classe frequentata. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Pubblica istruzione-Diritto allo studio ai numeri 081.8830392-394-395 e 308.