A cura della Redazione
Torre del Greco. Arte presepiale, premiazione scuole Otto istituti comprensivi coinvolti, dodici presepi realizzati, oltre duecento bambini partecipanti. Sono i numeri della prima edizione del concorso di arte presepiale rivolto alle scuole e organizzato dal Comune nell’ambito della mostra “Sulle orme del Sammartino”, svoltasi nei locali di palazzo Baronale e che ha richiamato centinaia di visitatori. Mercoledì 4 febbraio, alle ore 10, nell’aula consiliare del Comune, sarà effettuata la cerimonia di premiazione delle tre migliori opere, scelte da un’apposita e qualificata giuria. A fare gli onori di casa saranno l’assessore alla Pubblica istruzione e promotrice dell’iniziativa, Romina Stilo, e Marco Ferrigno, noto maestro dell’arte presepiale di San Gregorio Armeno. Le classi che si aggiudicheranno i primi tre posti riceveranno in premio proprio una visita nel laboratorio di Ferrigno, dove saranno allestiti per l’occasione apposite sedute con dimostrazioni pratiche per i giovani partecipanti. “Il presepe – spiega l’assessore Stilo – è un simbolo di gioia, di amore, di sincerità. Sono questi i sentimenti che hanno guidato la nostra iniziativa. Raccontare il significato del presepe e più in generale del Natale ai bambini, non è certo un compito facile: bisogna cercare di utilizzare un linguaggio adatto e che, partendo dalle loro singole esperienze, ne stimoli la creatività e li predisponga al lavoro di gruppo. Un risultato che è stato raggiunto attraverso questo concorso presepiale, che ha impegnato i bambini degli istituti comprensivi e allo stesso tempo ha saputo valorizzare la capacità di fare sintesi e di formare una squadra quanto più affiatata possibile”.