A cura della Redazione
Torre del Greco. Operazione anticamorra, plauso del sindaco “Agli agenti di polizia del commissariato di Torre del Greco, guidati dal primo dirigente Paolo Esposito, vanno le più vive congratulazioni da parte mia e della mia amministrazione per l’operazione eseguita sin dalle prime ore della giornata e che ha portato all’esecuzione di oltre cinquanta provvedimenti cautelari nei confronti di altrettante persone coinvolte in un vasto giro legato allo spaccio di sostanze stupefacenti. Sento di esprimere al riguardo il sentito ringraziamento per l’operato compiuto nell’occasione e più in generale per quello che viene svolto ogni giorno a favore dell’intera collettività”. Sono le parole usate dal sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, in merito all’operazione condotta dagli agenti del commissariato di polizia di via Sedivola, sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia, che ha permesso di sgominare un’articolata organizzazione criminale dedita all’importazione e alla successiva cessione al dettaglio di ingenti quantitativi di droga, attraverso l’utilizzo da parte degli uomini del clan Falanga di specifiche piazze di spaccio, grazie anche a ramificazioni in altre città della provincia di Napoli e collegamenti con centri del Salernitano e del Casertano. “Il lavoro che stanno compiendo le forze dell’ordine per la salvaguardia della legalità e della sicurezza nella nostra città – prosegue il primo cittadino – è assolutamente encomiabile. Si tratta di un operato che troverà sempre il pieno sostegno e la collaborazione, nei limiti delle nostre competenze, da parte dell’amministrazione comunale”.