A cura della Redazione
Torre del Greco. Lavori al centro, operai assenti nel cantiere Operai assenti nei cantieri del centro cittadino: l’amministrazione comunale richiama ai propri doveri la ditta incaricata degli interventi. È ancora scontro tra l’azienda Castaldo, che si è aggiudicata le opere di riqualificazione di diverse arterie cittadine, e l’ente. Questa mattina, infatti, l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Mele e il direttore dei lavori incaricato dal Comune hanno effettuato un sopralluogo nei diversi cantieri ancora aperti. Il risultato non è stato dei più soddisfacenti: nonostante le rassicurazioni fornite la settimana scorsa dai responsabili della ditta al sindaco Ciro Borriello e all’assessore Mele, dopo un brusco stop dei lavori a causa delle avverse condizioni meteorologiche, nei due principali punti ancora interessati da ingenti opere di riqualificazione, via Beato Vincenzo Romano e piazza Luigi Palomba - pur in presenza di una grossa mole di attività ancora da compiere - non risultava al lavoro alcun operaio. Una situazione che è stata subito annotata dal direttore dei lavori nello specifico giornale di cantiere (il registro quotidiano dei lavori). Una procedura che porterà a una segnalazione da parte del Comune agli organismi competenti: “Nonostante avessimo incontrato i responsabili della ditta Castaldo la settimana scorsa – afferma l’assessore ai Lavori pubblici – e soprattutto nonostante le numerose rassicurazioni giunteci, gli interventi in una giornata come quella odierna, caratterizzata dal sole e dalle positivi condizioni meteo, non sono ripartiti nella maniera più consona. Insomma, a dispetto delle continue sollecitazioni fatte dall’amministrazione all’azienda, la ditta Castaldo risulta ancora inadempiente, aggravando in tal modo le già grosse difficoltà dei cittadini, in particolare dai commercianti e dagli automobilisti”. “Purtroppo le normative specifiche e i tempi ristretti legati alla consegna dei lavori, che devono avvenire entro il mese di ottobre di quest’anno – prosegue Luigi Mele – non ci consentono di agire nella piena libertà di azione, anche se non manchiamo mai di riportare quotidianamente tali inadempienze, puntualmente contestate alla ditta, negli appositi atti comunali”. Nel corso del sopralluogo, assessore e direttore dei lavori hanno anche potuto constatare che gli interventi che stanno interessando corso Avezzana sono in dirittura d’arrivo e che non è escluso che la strada possa essere riaperta nei prossimi giorni. Attenzione puntata anche sui lavori di via Diego Colamarino, dove già in passato è stata concentrata l’attenzione dei commercianti della zona.