A cura della Redazione
Torre del Greco. Lavori scuola "De Nicola", ordinanza del sindaco Nuovi spazi per gli alunni della scuola elementare "De Nicola", interessata da importanti lavori di ampliamento e riqualificazione. Facendo seguito a precedenti ordinanze con le quali si era disposto il trasferimento degli alunni iscritti all’istituto di corso Vittorio Emanuele nei locali dell’ex sede distaccata del tribunale di Torre Annunziata di viale della Giustizia fino al prossimo 30 ottobre, e vista la richiesta di “valutare la possibilità di reperire ulteriori locali” per una “migliore fruibilità degli spazi posti a disposizione”, il sindaco Ciro Borriello, su interessamento dell’assessore alla Pubblica istruzione Romina Stilo, ha firmato una specifica ordinanza. Tutto fa seguito a una recente riunione del consiglio d’istituto della De Nicola-Sasso nella quale si era “preso atto della disponibilità di tre aule al primo piano dell’edificio scolastico Morelli, aventi caratteristiche tali da consentire una ottimale sistemazione di altrettante classi” tanto da arrivare a deliberare “il trasferimento delle tre classi della scuola secondaria di primo grado attualmente allocate presso il plesso Sasso, consentendo l’utilizzo delle aule così rese disponibili per ospitare tre classi quarte della scuola primaria attualmente ospiti della struttura sita in via della Giustizia”. Sulla scorta di tutto questo, il primo cittadino ha quindi disposto il trasferimento delle tre classi nell’edificio scolastico Morelli di via Cavallerizzi, consentendo allo stesso tempo il trasferimento delle altre tre classi di quarta elementare al plesso Sasso di via Cesare Battisti fino al prossimo 30 ottobre. “Siamo venuti incontro – afferma l’assessore Romina Stilo – alle esigenze palesateci dalla dirigente scolastica, Linda Rosi, dal corpo docenti e soprattutto dai genitori. Ora gli spazi a disposizione degli alunni risultano più che sufficienti per proseguire regolarmente l’attività didattica. Per quanto riguarda le aule individuate alla scuola Morelli, nel ringraziare il dirigente scolastico Gennaro Di Martino, va evidenziato anche che questi spazi hanno un ingresso separato rispetto alla platea scolastica dell’istituto di via Cavalerizzi e questo permette anche di non creare disagi a nessuna delle due utenze che usufruiranno dell’istituto”. Il sindaco ha inoltre dato incarico al dirigente del settore Edilizia scolastica per “disporre con urgenza, qualora necessari, interventi di riattintatura delle pareti delle aule individuate” e al dirigente del settore Servizi finanziari “affinché disponga l’allestimento delle aule provvedendo, per quanto necessario, alla pulizia e al trasferimento di arredi e suppellettili scolastiche”. Inoltre è stato dato mandato al dirigente del settore Servizi al cittadino “affinché il già attivato servizio di trasferimento quotidiano degli allievi di corso Vittorio Emanuele e di via della Giustizia, venga adeguato al fine del trasferimento all’edificio Morelli di quanti interessati”.