A cura della Redazione
Torre del Greco. "Natale in fiore" nel centro cittadino Fiori in svariati punti del centro cittadino, animali e oggetti realizzati in erba sparsi per la città, “bandiera tricolore” nella villa comunale Salvo D’Acquisto. Sono visibili in questi giorni a Torre del Greco i primi segni dell’iniziativa “Natale in fiore”, voluta dall’amministrazione comunale del sindaco Ciro Borriello per rendere uniche le feste di fine anno. La rassegna, promossa dall’assessorato al Verde pubblico guidato da Romina Stilo, è nata con l’intento di valorizzare la floricoltura torrese, considerata a ragione una delle attività economiche più importanti della città, ma che si spera possa recare una serie di benefici che vanno al di la dell’aspetto puramente economico. “Una città più bella e più ordinata – afferma Romina Stilo – è anche una città che vuole essere più vitale e più attenta, sia verso i residenti che verso i suoi visitatori. Più vivibile e godibile, attrattiva e accogliente. Il bello infatti richiama comportamenti più educati, e il senso di ordine promuove un aumentato senso civico. È questa la città che vogliamo, non soltanto per l’innalzamento della qualità della vita che una città bella e ordinata determina, ma anche e soprattutto perché le migliori condizioni di decoro urbano e di sicurezza possono generare anche un importante indotto economico”. Apprezzata dai cittadini l’esposizione all’aperto che si può ammirare in diversi punti della città grazie a “Natale in fiore”: “Confido – conclude l’assessore al Verde pubblico – nella loro collaborazione della gente affinché il significato di questa iniziativa sia conservato nel tempo: il decoro e la gradevolezza urbana di Torre del Greco non deve essere circoscritto al solo periodo natalizio, ma vorremmo fosse un tratto distintivo della ‘normalità’ della città”.