A cura della Redazione
Torre del Greco. Sport e solidarietà, quattro riconoscimenti Campioni dello sport e dell’altruismo. Accomunati dalla capacità di esaltare il grande cuore di Torre del Greco. Sono stati consegnati mercoledì 17 dicembre dal sindaco Ciro Borriello quattro riconoscimenti ad altrettante persone che con la loro forza e il loro amore hanno saputo scrivere pagine importanti per la nostra città. I primi due riconoscimenti sono andati a due ragazzi che, la scorsa estate, misero in salvo una donna che – colta da malore nelle acqua del mare antistanti la zona del Cavaliere – non riusciva più a tornare a riva. Un gesto di altruismo che ha convinto il sindaco ad assegnare un riconoscimento alla coppia di fidanzati. E così l’amministrazione ha fatto predisporre due targhe per Giovanni Mennella e Maria Rosaria Vello: “Per il generoso gesto di solidarietà – si legge nella motivazione – effettuato con successo, il 17 agosto 2014, a salvaguardia di persona in pericolo di vita”. I due ragazzi, per ragioni lavorative, erano assenti: così a ritirare il riconoscimento sono stati i genitori di Giovanni Mennella, che nell’occasione hanno annunciato che i due fidanzati l’anno prossimo si sposeranno. Premiati anche due atleti: si tratta di Anna Paola Raiola e Francesco Castiglione, la prima laureatasi campionessa italiana nelle discipline light sanda e kung fu-taolu, il secondo per avere conseguito il titolo mondiale nelle discipline kung fu-long weapon, kung fu-north style kung fu-otherweapon a Carrara dal 28 ottobre al 2 novembre scorsi. Per i due atleti alla fine foto di gruppo con parenti, amici e appassionati del loro sport.