A cura della Redazione
Torre del Greco. Eventi natalizi, al via le iniziative Parte la programmazione degli eventi natalizi a Torre del Greco. Quello alle porte, infatti, è un week end ricco di importanti iniziative legate al periodo di festa, iniziative patrocinate dall’amministrazione comunale e in particolare dall’assessorato alla Cultura, guidato da Alessandra Tabernacolo. Due gli eventi programmati all’interno della chiesa di Sant’Antonio di Padova: domani, sabato 20 dicembre, l’associazione Gymnasium presenta “Notte stellata, il Natale raccontato da un’ensamble etno-jazz”. La manifestazione, prevista a partire dalle 20, vedrà protagonisti il gruppo Etnica Ditirambo e Antonio Onorato, con la partecipazione del maestro Gaetano Capasso. Tempo 24 ore è sempre alla parrocchia di Sant’Antonio di Padova (domenica 21, ore 20) sarà la volta di Happy gospel Xmas, prima rassegna per cori gospel promossa dall’associazione musicale e culturale Nova concentus vocalis. “Si tratta – afferma l’assessore alla Cultura, Alessandra Tabernacolo – dei primi appuntamenti di un programma fitto ed estremamente vario che l’amministrazione ha inteso promuovere per allietare le festività natalizie. Nel corso delle festività saranno diversi i momenti dedicati ai cittadini che intendono trascorrere qualche ore in piena serenità”. Sempre domani, ma a palazzo Baronale, è previsto alle 19 il taglio del nastro della rassegna presepiale “Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”: più di ottanta presepi in esposizione, tutte eccellenze campane appartenenti al campo della scultura sacra e presepiale. L’esposizione presepiale, che resterà aperta fino al prossimo primo febbraio, nonostante l’iniziale previsione di spesa pari a 38mila euro, è costata poco più di trentamila euro (per la precisione 30.875,53). “Si tratta di una mostra che mette in evidenza la grande tradizione napoletana del presepe – afferma il sindaco, Ciro Borriello – per questo abbiamo deciso di aprire le porte della casa comunale, che per circa due mesi ospiterà l’esposizione che si annuncia tra le migliori presenti sull’intero territorio provinciale”. Poco prima invece il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi sarà ai giardini di villa Lucia a corso Vittorio Emanuele, accolto dal sindaco Ciro Borriello e dall’assessore alla Cultura Alessandra Tabernacolo. A margine dell’evento, prevista l’anteprima della mostra dei cammei torresi, con l’esposizione dei capolavori artistici realizzati dai maestri Gennaro Garofalo, Giovanni Noto, Carlo Parlati e Franco Scala. La mostra è stata curata dall’associazione Cameo art, presieduta da Franco Scognamiglio, che per l’occasione consegnerà a Sgarbi un cammeo raffigurante il particolare di una donna con il bambino tratto dal capolavoro di Francesco del Cossa.