A cura della Redazione
Torre del Greco. Festa Immacolata, dispositivi di traffico L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello si prepara alla processione del carro dell’Immacolata, in programma lunedì 8 dicembre. Partendo dalle disposizioni legate alla viabilità. Il comandante della polizia municipale, Salvatore Visone, ha firmato quattro distinte ordinanze legate all’8 dicembre e anche al week end precedente. La più corposa è quella relativa alle disposizioni di traffico inerenti la processione, a seguito della nota fatta pervenire nei giorni scorsi dal parroco della basilica di Santa Croce (da dove parte e si conclude il lungo corteo religioso), sacerdote Giosuè Lombardo, nota con la quale ha comunicato il percorso della processione. Tutti i dispositivi di questa ordinanza sono relativi all’8 dicembre prossimo. Dalle 7 alle 16 divieto assoluto di sosta, con rimozione forzata per tutti i veicoli, in piazza Santa Croce, via Salvator Noto, via Roma e via Beato Vincenzo Romano. Dalle 7 alle 13 divieto assoluto di sosta, con rimozione forzata, per tutti i veicoli in via Vittorio Veneto, prima traversa Vittorio Vneto, corso Avezzana, piazza Martiri d’Africa, via Marconi (tratto tra Circumvallazione e piazza Martiri d’Africa), via Circumvallazione (tratto compreso tra via Marconi e corso Vittorio Emanuele), corso Vittorio Emanuele (tratto compreso tra via Cesare Battisti e via Roma), via Diego Colamarino, largo Santissimo, largo Costantinopoli, via e rampa Comizi, via Libertà. Dalle 9 alle 14.30 divieto assoluto di sosta, con rimozione forzata per tutti i veicoli, in via Fontana, via Pica, via Monsignor Felice Romano, via Cesare Battisti (tratto compreso tra via Monsignor Felice Romano e via Calastro), via Calastro (tratto compreso tra via Cesare Battisti e Spiaggia del fronte), corso Garibaldi, via Agostinella. Dalle 9 alle 15 divieto assoluto di sosta, con rimozione forzata di tutti i veicoli, in via XX settembre, piazza Luigi Palomba e corso Umberto I. Dalle 8 alle 16 i veicoli privati saranno, di volta in volta, deviati dalla polizia municipale verso percorsi alternativi durante lo svolgimento della processione. I mezzi pubblici provenienti da via Marconi e via Nazionale percorreranno via Circumvallazione in direzione via Purgatorio. “La presente ordinanza – scrive il comandante Visone – si intende in vigore anche qualora, per motivi di forza maggiore, la processione dell’Immacolata dovesse essere rinviata ad altra data”. Con un’altra ordinanza, invece, si dispone il divieto di transito dalle 7.30 e per tutta la giornata in via Roma, via Salvator Noto, via Vittorio Veneto, corso Vittorio Emanuele (tratto tra via Circumvallazione e la biforcazione via Roma-Diego Colamarino), via Diego Colamarino, corso Avezzana (tratto tra via Circumvallazione e prima traversa Vittorio Veneto), prima e seconda traversa Vittorio Veneto. “Sono esclusi dal divieto di transito – specifica il comandante della polizia municipale – gli automezzi di soccorso e pronto intervento”. Inoltre, per poter ubicare i posteggi autorizzati, da sabato 6 a lunedì 8 dicembre è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli in via Vittorio Veneto (su ambo i lati della carreggiata); corso Vittorio Emanuele (tra la biforcazione di via Diego Colamarino e la chiesa di Santa Maria del popolo) su ambo i lati della carreggiata; via Comizi (su ambo i lati); via del Plebiscito (tra l’intersezione di via Comizi e il piazzale del Plebiscito), su ambo i lati; via Purgatorio (tra l’intersezione di piazza Luigi Palomra e il civico 7), su ambo i lati della carreggiata. Infine, oltre al giorno 8, si è deciso di istituire una zona a traffico limitato in via Roma (tratto compreso tra primo vico Cappuccini e via Vittorio Veneto) e via Salvator Noto. Il dispositivo sarà in vigore sabato 6 dalle 16.30 alle 21 e domenica 7 dicembre dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 21.