A cura della Redazione
Torre del Greco. Iniziati i lavori in piazza Palomba Via ai lavori di riqualificazione di piazza Luigi Palomba. Questa mattina gli operai della ditta incaricata dal Comune hanno preso possesso del nuovo cantiere nell’ambito degli interventi che stanno interessando le strade del centro cittadino. Grazie all’ausilio degli agenti di polizia municipale, sono stati sistemati gli ultimi cartelli relativi ai divieti imposti da una specifica ordinanza firmata dal comandante Salvatore Visone, divieti che resteranno in vigore fino al prossimo 24 gennaio. Nell’ordinanza si legge che il cantiere “nella parte centrale della piazza” ha dimensioni “di 41 metri lineari per una larghezza di 13,40 metri”. “Constatato – scrive Visone – che con l’apertura del cantiere, si restringerà la carreggiata a soli 6 metri, sufficienti a garantire il transito dei veicoli, inferiori ai 35 quintali, nei due sensi di marcia” si dispone l’istituzione “da oggi e fino al 24 gennaio 2015 del divieto di transito ai veicoli superiori ai 35 quintali, nonché il divieto di sosta 0/24 con rimozione forzata tra l’intersezione di via Cavallerizzi e l’intersezione di via Gaetano De Bottis; lungo tutto il perimetro del cantiere”. Per seguire sin dall’inizio le attività che si svolgeranno all’interno del cantiere e per parlare con i titolari delle attività commerciali della zona, nei giorni scorsi il sindaco Ciro Borriello e l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Mele hanno effettuato un sopralluogo nella zona interessata dagli interventi. Al sopralluogo hanno preso parte anche il presidente della quarta commissione consiliare, Vittorio De Carlo, e alcuni tecnici dell’ufficio Tecnico comunale. “Sin da subito – fa sapere il primo cittadino – abbiamo voluto spiegare ai residenti e ai commercianti il senso di questi lavori, che una volta ultimati cambieranno il volto di una delle piazze più importanti della città”. “Gli interventi avviati ufficialmente oggi con la presa in possesso del cantiere – gli fa eco Luigi Mele – non creeranno particolari stravolgimenti alla viabilità cittadina, consentendo quindi ai commercianti che operano nella zona di proseguire senza problemi le loro attività in vista delle festività natalizie. Per spiegare tutto questo e mostrare il progetto su carta a chi fosse interessato, abbiamo avviato una serie di contatti anche con i responsabili del comitato di quartiere della zona. Siamo pronti come sempre al confronto con la cittadinanza”.