A cura della Redazione
T/Greco. Taxi collettivi, scongiurata la protesta dei gestori Scongiurata per il momento ogni forma di protesta dei gestori dei taxi collettivi a Torre del Greco. È l’esito dell’incontro tenutosi ieri sera, mercoledì 24 settembre, a palazzo Baronale e promosso dal sindaco, Ciro Borriello. All’incontro hanno partecipato il comandante della polizia municipale, Salvatore Visone, e il consigliere comunale Ottavio Bello (delegato dal primo cittadino a seguire la vicenda), insieme alle due sigle sindacali che hanno scritto nei giorni scorsi all’amministrazione, la Silt Confcommercio (rappresentata da Angelo Sciacca) e la Ltn (Antonietta Ottaviano). Sul tavolo le richieste di una parte dei lavoratori (una rappresentanza dei quali ha preso parte all’incontro di ieri sera) sul possibile adeguamento delle tariffe di corsa (che attualmente è pari a un euro), sulla modifica dei turni di lavoro e sulla possibilità di ampliare il servizio anche verso i comuni vicini “Come avviene per i nostri colleghi di Ercolano e Torre Annunziata” hanno precisato i lavoratori. Una serie di quesiti sui quali già ieri si è aperto un serrato confronto e dei quali si tornerà a discutere nei prossimi giorni, quando sarà convocata un’apposita riunione della commissione consultiva chiamata, alla presenza del comandante dei vigili urbani e del delegato del primo cittadino, a valutare le diverse questioni poste all’attenzione dell’amministrazione comunale e a smussare le posizioni divergenti sui vari temi da affrontare.