A cura della Redazione
Torre del Greco. Cantieri in città, operai al lavoro Operai al lavoro e cantieri in piena attività. Sono ripresi a buon ritmo i lavori di riqualificazione del centro cittadino a Torre del Greco. Lunedì scorso la scarsa presenza di operai a via Roma, corso Avezzana, e via Diego Colamarino, aveva portato il sindaco Ciro Borriello, insieme all´assessore ai Lavori pubblici Luigi Mele, a protestare telefonicamente con i responsabili della ditta che si è aggiudicata gli interventi di riqualificazione di diverse arterie. "Tempo due giorni e i lavoratori aumenteranno di numero" era stata l´assicurazione strappata dal primo cittadino. E questa mattina, nel suo giro per i cantieri aperti il sindaco ha riscontrato che alle parole sono seguiti i fatti: "Ho potuto notare - afferma il primo cittadino - che i responsabili della ditta hanno mantenuto la loro promessa. Abbiamo infatti verificato che sia a corso Avezzana sia a via Diego Colamarino, ovvero i due cantieri che necessitano dei maggiori interventi visto che la strada è chiusa al transito veicolare, il numero degli operai regolarmente al lavoro è cresciuto. Sono fiducioso quindi che da lunedì prossimo, quando cioè mi sono state garantite tre squadre complete all´opera a turni diversi, gli interventi di riqualificazione del centro cittadino andranno più spediti". Attenzione puntata anche alla sicurezza dei pedoni in via Roma. Lunedì scorso gli agenti di polizia municipale, infatti, avevano elevato sanzioni amministrative per complessivi 1.400 euro ai danni della ditta incaricata degli interventi per diverse inadempienze riscontrate, in particolare per la mancata copertura delle buche dove dovranno essere sistemati i paletti pedonali e per l´inopportuna collocazione di alcuni segnali stradali.