A cura della Redazione
Torre del Greco. Comune, nasce il registro unico delle fatture L’amministrazione comunale di Torre del Greco compie il primo passo per la piena gestione del registro unico delle fatture. La giunta guidata dal sindaco Ciro Borriello, su proposta dall’assessore all’Economato, Ciro Accardo, ha infatti licenziato la delibera che prevede l’istituzione del registro quale parte integrante del sistema informatico dell’ente (come stabilito dallo specifico decreto legge dello scorso 24 aprile). Questo nuovo strumento, indispensabile per regolare i rapporti tra il Comune e le ditte e i professionisti che si aggiudicano le gare e gli incarichi promossi dall’ente, serve per annotare le fatture o le richieste equivalenti di pagamento per somministrazioni, forniture e appalti e per obbligazioni relative a presentazioni professionali. “Il registro unico delle fatture – spiega Ciro Accardo – è uno strumento che dal prossimo anno, e più specificamente dal 31 marzo 2015, sarà indispensabile. Il decreto legge infatti prevede la fatturazione elettronica rispetto a quella tradizionale in formato cartaceo. Per questo bisognava istituire un protocollo elettronico, per poi valutare il successivo programma che porti al pagamento di quanto dovuto”. “L’istituzione del registro – prosegue l’assessore con delega all’Economato – rrientra nell’ambito del più ampio programma di digitalizzazione delle amministrazioni pubbliche e costituisce un elemento essenziale integrativo del sistema di tracciabilità dei pagamenti”. Il neo costituito registro unico delle fatture sarà gestito dall’ufficio Protocollo generale di palazzo Baronale, come del resto deciso nel corso di precedenti conferenze dei servizio dei dirigenti, per poi essere integrato dal servizi finanziari “per i dati contabili – si spiega nel corpo del deliberato licenziato dall’esecutivo guidato da Ciro Borriello – non rilevabili immediatamente dalla fattura”. A decorrere dal 31 marzo 2015 – data di entrata in vigore dell’obbligo della fatturazione elettronica – tutte le fatture digitali dovranno essere inviate dai creditori esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata “protocollo.torredelgreco@asmepec.it”.