A cura della Redazione
Torre del Greco. Marò, lo striscione sulla facciata del Comune “Tornino a casa in nostri marò”: così recita lo striscione esposto questa mattina sul balcone di Palazzo Baronale per iniziativa del Sindaco Ciro Borriello. Un messaggio di solidarietà, oltre che un appello, lanciato dall’Amministrazione Comunale di Torre del Greco per non dimenticare il terribile dramma che stanno vivendo i due fucilieri di marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati dal governo indiano di aver ucciso, il 15 febbraio 2012, due pescatori al largo della costa di Kerala. «Come concordato in occasione di una recente riunione di Giunta - spiega il sindaco Ciro Borriello - abbiamo voluto esprimere la nostra più sincera vicinanza ai due fucilieri di marina ingiustamente trattenuti in India. Si tratta di un piccolo gesto, con il quale intendiamo testimoniare il dolore che proviamo per una vicenda assurda, che si trascina ormai da oltre due anni e per la quale non si intravede ancora una soluzione». CARLO CRISTARELLI