A cura della Redazione
Torre del Greco. Nasce il Centro commerciale naturale Lunedì 28 aprile è stato ufficialmente presentato presso la sala conferenza della “Ex Palestra G.I.L.” a Torre del Greco il Centro Commerciale Naturale "Consorzio Le Botteghe Torresi": una realtà importante che vuole far leva su imprese ed associazioni già esistenti per favorire lo sviluppo economico e sociale del centro storico di Torre del Greco. Il Presidente del Consorzio Mario Amabile, dopo aver rivolto il benvenuto al rappresentante della Regione Campania Fulvio Martusciello, all’ex Assessore alle Attività Economiche e Produttive del Comune di Torre del Greco Domenico Maida e alla Consigliera regionale Anita Sala, ha auspicato che possa presto lievitare il numero delle imprese associate e che si possa instaurare con la Regione e la nuova Amministrazione Comunale un tavolo di lavoro permanente per il rilancio dell´economia della città. Il Consulente del Consorzio, Carmine Bucci, ha messo in evidenza la lungimiranza degli imprenditori che hanno prima scelto di associarsi, superando pregiudizi e remore, ed oggi hanno cominciato a progettare insieme per avere accesso alle agevolazioni previste dalla Deliberazione n. 1476 del 18 settembre 2009 e dal Decreto Dirigenziale n. 305 del 30/12/2013. La Consigliera regionale Anita Sala ha evidenziato che la Regione ripone tante speranze nei Centri Commerciali Naturali per la crescita della Campania. Le risorse destinate potrebbero addirittura essere incrementate grazie ad un intervento della Provincia. Tra i partecipanti all’evento anche la candidata a sindaco Loredana Raia che si è dimostrata disponibile nell’affiancare il Consorzio e sostenere le iniziative del Centro. "Questa è un´iniziativa importante - ha dichiarato la Raia - perché mette al centro dell´attenzione una categoria che non ha mai chiesto nulla alla città, ha sempre fatto da sola con le proprie forze. E che ora va aiutata e sostenuta". L’ex assessore e consigliere uscente Domenico Maida ha infine evidenziato una delle iniziative contemplate nel progetto del Centro Commerciale Naturale, ovvero il rinnovo delle vetrine, che ha tre scopi principali: l’adeguamento ad una delibera consiliare del comune di Torre del Greco del 2010 con la quale fu imposto alle attività commerciali del centro storico di ridurre il volume delle vetrine, l’eliminazione di eventuali abusi atavici e il conferimento di un´immagine unica di centro storico. Le vetrine saranno dunque abbellite ed adeguate ai nuovi standard. MARIA CONSIGLIA IZZO