A cura della Redazione
Torre del Greco. Balneazione, positivi i dati sulla qualità del mare L´Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania ha pubblicato sul proprio sito la mappa delle coste locali, con allegato livello cromatico della qualità delle acque. Dopo anni di "divieti di balneazione", anche il mare della costa di Torre del Greco rientra oggi nel livello tra il "sufficiente" ed il "buono" «Quest´anno abbiamo tutte le carte in regola per ottenere la certificazione da parte del Commissario Prefettizio - afferma il geometra Carlo Ceglia, responsabile tecnico della Cooperativa Mare Nostrum, che raggruppa tredici stabilimenti balneari corallini -, visto che i primi rilievi ARPAC effettuati in questi giorni stanno tutti mostrando dei risultati rientranti nei limiti imposti dalla normativa in vigore. Recuperare la qualità delle nostre acque è stato il tema trattato in ogni incontro che abbiamo intavolato con la Capitaneria di Porto, il Comune di Torre del Greco e la GORI. E, guardando oggi alla mappa fornita dall´ARPAC, capiamo che le iniziative messe in campo hanno ottenuto i risultati sperati». «Visti i buoni risultati - spiega Giovanni Russo, amministratore pro tempore della Cooperativa Mare Nostrum -, che sono il frutto di un percorso portato avanti da quattro anni a questa parte insieme a GORI e Comune, e le azioni di risanamento e miglioramento del trattamento della acque di scarico, speriamo di ottenere finalmente la balneazione per la nostra costa» SALAVATORE FORMISANO