A cura della Redazione
Torre del Greco. Pasquale Manzo commissario prefettizio Pasquale Manzo è il nuovo Commissario prefettizio per il Comune di Torre del Greco. Subentra nella gestione dell´Ente a Gennaro Malinconico, dimessosi a seguito della crisi politica apertasi nella città corallina. «Nel decreto, che reca la data odierna (e che prevede la sospensione del Consiglio Comunale “fino all’emanazione del decreto di scioglimento”), si riporta che - come da legge - il Commissario sarà chiamato a garantire la “provvisoria gestione dell’Ente” fino allo svolgimento delle prossime elezioni, rilevando, in tale periodo, “i poteri attribuiti al Consiglio, al Sindaco e alla Giunta”», si legge in una nota del Comune. Prefetto in quiescenza, il dott. Pasquale Manzo (nato a Napoli il 3 giugno 1946) ha iniziato la sua carriera nel gennaio del 1971 presso la Prefettura di Napoli, dove ha rivestito numerosi incarichi, tra cui quello di Capo di Gabinetto e Vice Prefetto Vicario. È stato, dal 1977, Ispettore Generale di Amministrazione presso il Ministero dell’Interno. Nominato Prefetto nel dicembre del 2005, ha svolto il ruolo di Commissario presso diversi Comuni della Campania (e non solo), tra i quali Capua, Nola, Ottaviano, Castellamare di Stabia, Battipaglia e Portici.