A cura della Redazione
Torre del Greco. Lady Turris, vittoria contro la Nocerina Secondo risultato utile consecutivo per la Lady Turris di mister Izzo, che con il suo avvicendarsi in panchina ha dato serenità, voglia di fare e anima a un gruppo che nel 2013 ha portato a casa solo 6 punti. Le coralline, tra le mura amiche, si aggiudicano il derby contro il fanalino di coda SG Nocerina dopo una prestazione perfetta. Pronti, via. Al 10’ Nippoli su assist di Perrucci insacca al volo nell’angolino di destra, passano due minuti e si ripete su azione fotocopia ma questa volta di testa batte l’incolpevole estremo difensore molosso Lanzara. A 10’ dalla conclusione della prima frazione arriva il tris ancora con Nippoli e ancora su assist di Perucci ad andare a segno e a portarsi il pallone a casa. La ripresa si apre con le coralline che fanno la gara e vanno ancora all’attacco, ma è la Nocerina che con Pizzimenti accorcia le distanze su calcio d‘angolo. La Lady Turris reagisce alla grande e al 48’ su una punizione dal limite Panico, alla “Del Piero”, mette la palla nell’incrocio e Lanzara può solo inchinarsi e applaudire il grande gesto tecnico. Il 5-1 arriva al 64’ quando un difensore molosso devia una punzione calciata da Panico. La partita si chiude al 75’ quando ancora bomber Panico fa partire un bolide che si insacca in rete alle spalle dell’estremo difensore avversario. Numeri da capogiro per l’attaccante corallina che in sole sei partite ha messo a segno ben 8 reti. A fine gara è festa grande, ma traspare anche un pizzico di preoccupazione per l’infortunio al ginocchio (sospetta distorsione) occorso a Brillante. Solo gli esami a cui si sottoporrà la giocatrice evidenzieranno l’entità dell’infortunio. Mister Izzo e le sue giocatrici dovranno restare con i piedi ben saldi a terra perché domenica si fa visita alla Real Salernitana che ha gli stessi punti. ISABELLA LAMBERTI