A cura della Redazione
Torre del Greco. Sergio Assisi: "Una città straordinaria" "E’ una città che un po’ conosco, grazie ad alcuni miei amici torresi, ma posso dire che è un posto con delle ville settecentesche straordinarie". Omaggia così Sergio Assisi, attore e registra, la città di Torre del Greco che lo ha ospitato nella serata di ieri nell’ambito della Giornata della Cultura Partenopea, organizzata dall’associazione “deArte”. Location dell´ incontro con il pubblico proprio la storica villa Macrina dove, in compagnia del presidente del Premio Penisola Sorrentina, Mario Esposito, della redazione in rosa di “deArte”, composta da Angela Battiloro, Giusy Pernice, Clementina Sasso e Stefania Esposito, l’attore partenopeo noto al pubblico televisivo per le fiction “Capri” ed “Elisa di Rivombrosa” ha presentato il suo libro dal titolo “Quando l’amore non basta”. “E’ un libro agile - ha affermato l’autore stesso - che si legge in poco ed ha una vena ironica. Ma tocca aspetti importanti attraverso le riflessioni del protagonista. Parlo di prime volte, di amore, ma non solo. Ed ho dato molti tratti di me al personaggio principale attorno al quale gira una serie di eventi comuni a tutti”. Soddisfatto della serata, e della folta presenza di pubblico, lo staff di “deArte”, giunto al suo secondo appuntamento, interamente incentrato sulle eccellenze del territorio. Al mattino, infatti, a Palazzo Ricca in via dei Tribunali a Napoli si era tenuta la prima parte della Giornata della Cultura Partenopea con un concerto dedicato alla memoria di Enrico Caruso.