A cura della Redazione
Torre del Greco. Convocazione del Consiglio comunale il Consiglio Comunale di Torre del Greco è convocato, in sessione ordinaria, per il prossimo giovedì 7 novembre, alle ore 19:30, con eventuale seconda convocazione fissata per il giorno successivo alla medesima ora. Dopo l’approvazione del verbale relativo alla seduta dello scorso 3 ottobre, l’ordine del giorno prevede l’elezione del Presidente del Consiglio Comunale, la discussione dell’interrogazione promossa dal consigliere Rosario Rivieccio (avente ad oggetto “Assistenza domiciliare agli anziani, disabili e disabili gravi”) e delle interpellanze proposte dal consigliere Luigi Mele (“Bilancio di un anno di amministrazione” e “Richiesta determinazione al Sindaco Gennaro Malinconico”). A seguire, sono iscritti sei ordini del giorno con riferimento ai seguenti temi: “Introduzione di una sanzione ridotta per le violazioni alla sosta dei veicoli in spazio a pagamento, in assenza di contrassegni o con contrassegni scaduti” e “Modifica dell’art. 10 comma 3 del Regolamento TARES”, a firma del consigliere Ciro Accardo; “Scuola Elementare Nazario Sauro: sicurezza alunni e genitori”, a firma del consigliere Rosario Rivieccio; “La città dei servizi” a firma dei consiglieri Filippo Colantonio, Gaetano Frulio e Rosario Rivieccio; “Richiesta al Consiglio Regionale per la riapertura dei termini previsti dalla Legge Regionale n. 5/2013 inerente l’acquisizione degli immobili”, a firma dei consiglieri Rosario Rivieccio, Felice Gaglione, Rosario Luccio, Luigi Mele, Pasquale Brancaccio e Ciro Accardo; “Diciamo no al gioco d’azzardo”, a firma dei consiglieri Giuseppe Speranza e Ciro Piccirillo. A seguire, il Consiglio valuterà l’approvazione delle Delibere di Giunta n. 346 del 17/06/2013 (provvedimenti in materia di adeguamento e aggiornamento degli oneri di urbanizzazione), n. 348 del 17/06/2013 (integrazione e revisione dei diritti di segreteria relativi alla gestione dei procedimenti in materia urbanistico - edilizia), n. 429 del 05/08/2013 (Regolamento per l’affidamento a professionisti esterni di prestazioni relative alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva di lavori, nonché alla direzione di lavori, agli incarichi di supporto tecnico-amministrativo, alle attività del responsabile del procedimento, in materia di lavori pubblici, per importi inferiori a 100mila euro, IVA esclusa), n. 521 del 10/10/2013 (Linee guida in materia di procedimenti volti alla dichiarazione di esistenza di prevalenti interessi pubblici, ostativi alla demolizione di immobili acquisiti al patrimonio comunale), n. 521 del 10/10/2013 (Aree e fabbricati da destinarsi alla residenza, attività produttive e terziarie - Ricognizione e determinazione del prezzo di cessione) e n. 551 del 24710/2013 (Approvazione del Piano Sociale di Zona per il triennio 2013/2015). Nella stessa seduta, il Consiglio sarà chiamato ad approvare il riconoscimento di legittimità di sette Delibere di Giunta aventi ad oggetto debiti fuori bilancio. CARLO CRISTARELLI