A cura della Redazione
Torre del Greco. Questione abbattimenti all´odg del Consiglio La drammatica questione degli abbattimenti delle strutture abusive sarà discussa nella prossima seduta del Consiglio comunale, convocata per lunedì 27 maggio alle ore 19. Lo annuncia il sindaco Gennaro Malinconico (foto) che, proprio in queste ore, ha richiesto una specifica integrazione dell’ordine del giorno. “Leggo, attraverso i giornali, proposte che considero solo demagogiche - spiega Malinconico - Ritengo quindi opportuno che certe soluzioni vengano rappresentate all’intero Consiglio, il quale potrà valutarne l’effettiva praticabilità”. “Forse ancora non è chiaro a tutti - continua il Sindaco Malinconico - che davanti a certe richieste perentorie dell’Autorità Giudiziaria, l’Ente Comunale non può fare altro che rispettare le leggi ed eseguire gli ordini. Anche perché, qualora non lo facesse, ciò non salverebbe i destinatari dei provvedimenti, ma comporterebbe unicamente la commissione di reati e la determinazione di un grave danno economico a carico dell’Amministrazione”. Sulla medesima questione, l’Assessore Patrizia Kivel Mazuy tiene inoltre a precisare che, contrariamente a quanto riportato da un quotidiano locale, non ha mai dichiarato che i destinatari di richiesta di demolizione da parte della Procura di Torre Annunziata “possono dormire sonni tranquilli, visto che per un anno le richieste di demolizione non saranno eseguite”. “Ho semplicemente spiegato - puntualizza l’Assessore Kivel Mazuy - che nel caso dei Red, i tempi di esecuzione non sono immediati, e non sono neppure al momento preventivabili, visto che potrebbero intervenire evoluzioni del quadro normativo di riferimento”. CARLO CRISTARELLI