A cura della Redazione
Torre del Greco. Cassa Marittima in via Venezia, l´Asl dice "no" La Cassa Marittima di Torre del Greco non si trasferirà nei locali dell´Asl Na 3 Sud di via Venezia. Ad annunciarlo è il direttore generale dell´Azienda Sanitaria, Maurizio D´Amora, che ha inviato una nota al sindaco Gennaro Malinconico (nella foto). Ricordiamo che gli uffici della Cassa Marittima, situati in via Cesare Battisti, sono stati chiusi per carenze strutturali ed organizzative, suscitando la protesta dei tanti marittimi che usufruivano dei servizi presso la struttura. «Non posso che esprimere vivo rammarico per la mancata risoluzione del problema - commenta il sindaco Malinconico -. I locali di via Venezia sono conformi alle disposizioni previste dalla Delibera di Giunta Regionale n. 7301/2001, ma il Direttore dell’Ufficio SASN, Agostino Sozio, li ha ritenuti di dimensioni inadeguate per ospitare tutti i servizi precedentemente erogati presso la sede di Via Battisti. Ribadisco altresì che la questione non è di competenza dell’Amministrazione e che, ciononostante, è stato compiuto ogni sforzo al fine di sensibilizzare i soggetti preposti a confrontarsi e attivarsi per risolvere in tempi stretti una questione che penalizza gravemente tanti marittimi torresi. A questo punto, considerato che non sono nella disponibilità del Comune soluzioni alternative, non ci resta che prendere atto di quanto ci è stato comunicato e lasciare che ciascuno si occupi della vicenda secondo le proprie competenze e responsabilità», ha concluso laconicamente il primo cittadino.