A cura della Redazione
Torre del Greco. Acqua, il sindaco: «Fare un uso parsimonioso» «Utilizzare l´acqua per il consumo umano e ridurre gli sprechi». L´Amministrazione comunale di Torre del Greco, guidata dal sindaco Gennaro Malinconico (foto), ha pubblicato un manifesto nel quale i cittadini vengono invitati ad un uso parsimonioso dell´acqua, per scongiurare una possibile crisi idrica legata all´incremento dei consumi in queste giornate particolarmente calde. La GORI, società che gestisce il servizio idrico, aveva nei giorni scorsi inviato una nota ai Comuni nella quale chiedeva di adottare provvedimenti per indirizzare i cittadini ad un corretto utilizzo della risorsa idrica. «Limitare al minimo l’impiego dell’acqua per usi diversi da quelli domestici-potabili, quali l’innaffiamento di orti e giardini, il lavaggio di aree cortilizie e piazzali, il rinnovo acque di piscine private; montare nei rubinetti gli appositi dispositivi frangi getto, che, mediante la miscelazione di aria e acqua, possono consentire un risparmio idrico fino al 50%; preferire la doccia al bagno; utilizzare lavatrici e lavastoviglie solo a pieno carico; controllare il contatore dell’acqua a rubinetti chiusi per evitare perdite: un foro di un millimetro di spessore fa perdere 2.300 litri di acqua potabile al giorno». Sono queste alcune delle prescrizioni impartite dal primo cittadino per evitare possibili crisi idriche.