A cura della Redazione
Torre del Greco. Delegazione ungherese in visita al Liceo Nobel Una delegazione ungherese del Liceo Ferenc Rákóczi II di Budapest in visita a Torre del Greco, su invito dell’associazione culturale “Prometeo”, è stata ricevuta al Liceo Scientifico “A. Nobel” dalla Dirigente scolastica Concetta Mirabella. L’incontro organizzato dal sodalizio torrese, presieduto da Francesco Manca, rientra tra i progetti di gemellaggio che l’associazione Prometeo, nell’ambito delle iniziative culturali, promosse in occasione dell’evento “Festa dell’Europa”, ha avviato lo scorso anno con il Liceo Ferenc Rákóczi II di Budapest, dove è attivo un corso d’insegnamento della lingua italiana e di quella latina. Interessante e proficuo è stato l’incontro tra la Dirigente scolastica del Nobel, presente la professoressa Carla Caiazzo, referente per il gemellaggio e la professoressa Eniko Szedenike del Liceo Rákóczi, per definire i dettagli del progetto di gemellaggio tra le due scuole, promosso dalla Prometeo, e lo scambio tra gli studenti dei due Licei. La delegazione ungherese ha poi incontrato Valentina Bia e Giuseppina Pernice, rispettivamente Dirigenti scolastiche dell’Istituto Superiore “F. Degni” di Torre del Greco e dell’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Tilgher” di Ercolano che, in seguito all’incontro, hanno ritenuto interessante la proposta, formulata dall’associazione Prometeo, di un eventuale gemellaggio con il Liceo Ferenc Rákóczi II di Budapest. SABINA PELOSIO