A cura della Redazione
Torre del Greco. Don Scauda, 50 anni dalla morte Il 2 giugno 1961 moriva don Raffaele Scauda, fondatore del Santuario del Buon Consiglio di Torre del Greco. Dall’1 al 5 giugno 2011, la Comunità parrocchiale del Santuario mariano, coordinata da mons. Nicola Longobardo e dal vicario don Antonio Smarrazzo, si appresta a ricordare la figura di don Raffaele Scauda, “il facchino della Madonna”, come egli amava definirsi, con momenti liturgici e culturali. Quest’anno, le iniziative promosse per il 50° della morte di don Raffaele Scauda, coincideranno con i differiti festeggiamenti esterni della Festa della Madonna del Buon Consiglio che ricorre il 26 aprile. L’evento, atteso non solo dai fedeli e dagli abitanti delle località Leopardi - S. Maria La Bruna, ma dall’intera città di Torre del Greco, è stato fortemente voluto dalla Comunità parrocchiale per ricordare la figura di un parroco di campagna umile che, durante il suo ministero pastorale, affrontò e cercò soluzioni ai tanti problemi concreti di vita quotidiana vissuti dalla popolazione torrese, coniugando Fede, Speranza e Carità, le virtù del Cristianesimo. Per questo evento è prevista la presenza di Sua Em. Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli che, mercoledì 1 giugno 2011 alle ore 19:00, presiederà la S. Messa solenne in suffragio di don Raffaele Scauda, fondatore del Santuario Maria SS. del Buon Consiglio. Alle ore 20:00, il Cardinale Sepe inaugurerà, nella Sala “Ursi”, l’“Arazzo in fiore”, gigantesca immagine di venti metri quadrati, realizzata con circa 20.000 fiori freschi interi, raffigurante la Madonna del Buon Consiglio e don Raffaele Scauda. Sempre mercoledì 1 giugno alle ore 17:30, nella Sala Teatro, si terrà l’incontro sul tema: “L’opera di don Raffaele … continua”, nel corso del quale saranno presentate, a cura del Santuario e della cooperativa “Alladin”, le attività di “Casa Betania”. Giovedì 2 giugno, nel giorno dell’anniversario della morte di don Raffaele Scauda, alle ore 10:30, nella Piazza del Buon Consiglio ci sarà la sfilata di auto e moto d’epoca. Alle ore 17:00 si terrà la S. Messa con esposizione del SS. Sacramento. Alle ore 19:00, sono programmati i vespri solenni e la benedizione eucaristica. Alle ore 20:00 nella Sala Teatro, si terrà il “Concerto in onore di don Raffaele Scauda” spettacolo a cura degli alunni della scuola media “R. Scauda” di località Leopardi. Venerdì 3 giugno, alle ore 19:45 nella Sala Teatro sarà presentato il documentario “Il facchino della Madonna”, testimonianze sulla vita di don Raffaele Scauda. Alle ore 19:30, nella Piazza del Santuario, sfilata del complesso bandistico “I Corallini” e alle ore 21:30, il cantante Mario Maglione si esibirà in “Concerto Napoletano”. Sabato 4 giugno, nella Piazza del Santuario, alle ore 20:00, spettacolo di animazione e giochi per i bambini; alle ore 21:30, la settima edizione de “La Corrida di Leopardi”. Domenica 5 giugno, alle ore 20:00, nel Santuario si terrà il concerto “Allegro con Brio” con la partecipazione dei cori “Allegro Community Children’s Choir degli Stati Uniti” e “Le Voci di Scauda”. Nella Piazza del Santuario alle ore 19:30, ci sarà la sfilata della banda “Città di Torre del Greco”; alle ore 21:00, lo spettacolo “Toneca Dance Show” e alle ore 23:30, lo spettacolo di fuochi pirotecnici con il gran finale dell’ “Incendio al campanile”. Domenica 12 giugno, con inizio alle ore 20:00, nella Sala Teatro, la compagnia teatrale del Santuario metterà in scena la commedia di E. Scarpetta “Miseria e Nobiltà”. FRANCESCO MANCA