A cura della Redazione
Torre del Greco. Depuratore, la battaglia del MoVimento 5 Stelle Il MoVimento 5 Stelle di Torre del Greco continua il suo lavoro sotterraneo e poco eclatante di documentazione e studio di strategie per bloccare con certezza la costruzione del digestore chimico, depuratore industriale o meglio conosciuto come ecomostro. In questi mesi ha visionato e ricevuto copia di diversi documenti in possesso delle istituzioni, e alla luce di ciò risulta che l’impianto delle Ferrovie dello Stato da delocalizzare che genererebbe l’ecomostro non ha mai ricevuto atto di assenso dal Comune, anche per le successive modifiche apportate all’impianto nel 1981. C’è quindi la necessità di accertare se esiste abuso per parte dell’attuale impianto di Trenitalia, ritenendo che una integrazione alla denuncia presentata dalla rete civica sulla questione obbligherebbe gli organi preposti a fare i dovuti accertamenti. E’ auspicabile che la società civile che ha sottoscritto la denuncia già presentata nel 2010 sottoscrivi questa integrazione se vogliamo veramente utilizzare ogni strumento in nostro possesso per sfruttare tutte le possibilità di bloccare l´ecomostro. COMUNICATO