A cura della Redazione
Torre del Greco. Posti di blocco volanti dei vigili urbani Posti di controllo “volanti” con moto della Polizia locale per combattere le irregolarità. 15 scooter sequestrati ed oltre 30 verbali elevati per un totale di 5mila euro di multe. Una efficace operazione effettuata nella mattinata di domenica dal neonato Nucleo Operativo Pronto Intervento, coordinato dal tenente Nunzio Calabrese con la partecipazione del sindaco Ciro Borriello. I caschi bianchi sia in sella a moto d’istituto che con auto hanno operato tra via Mazzini, via Marconi, via Nazionale, via De Gasperi, via Litoranea e via Giovanni XXIII. Le verifiche, indirizzate in particolare al rispetto delle regole del codice della strada da parte dei centauri, hanno prodotto numerosi verbali, nonostante i costanti solleciti messi in campo dall’Amministrazione tesi al rispetto delle leggi. Sono stati fermati circa 50 conducenti di motociclette ed elevate ben 30 contravvenzioni. 15 i mezzi sottoposti a fermo o sequestro amministrativo perché i rispettivi conducenti viaggiavano sprovvisti del casco protettivo o addirittura senza copertura assicurativa. È stata perfino fermata una donna che viaggiava su un ciclomotore senza patente. “Sono sinceramente grato al Comando e agli uomini della Polizia locale dello straordinario lavoro che stanno producendo sul territorio. Interventi sistematici e costanti con particolare impegno e attenta professionalità. Eppure non posso esimermi di ripetere ad alta voce ancora a tutti di collaborare e osservare scrupolosamente il codice della strada”. Così Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco. “In particolare – prosegue il Primo cittadino - raccomando vivamente di indossare il casco ed allacciare le cinture, di non portare sui motorini bambini e/o neonati, a volte ne vedo due e anche tre, di rispettare i limiti di velocità, di non invadere i marciapiedi. È l’unico modo per avere non solo una più alta sicurezza per se stessi, ma per il bene dell’intera collettività. Intanto, desidero assicurare che i controlli continueranno di giorno e a breve anche di notte. Anzi, saranno sempre più serrati e nell’ottica assoluta della tolleranza zero”.