A cura della Redazione
Boscoreale. Il sindaco Balzano: «Solo falsità da parte di Langella» “La falsità e l’arroganza del consigliere Gennaro Langella non conoscono né confini né limiti. Come al solito quando la volpe non può arrivare all’uva dice che non è buona”. Così il sindaco Giuseppe Balzano commenta il post rilanciato attraverso Facebook dal consigliere comunale di opposizione e ripreso quest’oggi da alcuni organi di stampa in merito alla vicenda del pagamento degli stipendi al personale del Comune. “Faccio presente –aggiunge il sindaco Balzano- che ad oggi non è arrivato alcun trasferimento di fondi governativi e ricordo a chi dovrebbe essere già edotto, che i trasferimenti dello stato sono collegati all’approvazione di apposito decreto legge, la cui adozione è prevista per fine maggio. Non esiste, quindi, alcun ritardo perché non vi è alcuna documentazione da presentare a chicchessia, a differenza di quanto erroneamente sostiene Langella”. Nella giornata di ieri intanto, gli stipendi al personale del Comune sono stati regolarmente pagati e il sindaco Giuseppe Balzano precisa “I giorni di attesa dei dipendenti sono stati sette e non c’è stata alcuna protesta, né abbiamo dovuto fronteggiare sommosse, perché da subito abbiamo dato ai lavoratori garanzie per oggi e per il futuro, anche avendo grandi difficoltà economiche”. Circa le risorse economiche utilizzate, il primo cittadino spiega “Gli stipendi sono stati pagati con nostre risorse di bilancio, ovverosia con l’introito dell’ultima rata Tari 2014. Con tali fondi abbiamo assicurato anche il pagamento del canone ad Ambiente Reale e garantiremo gli stipendi di maggio. Se le precedenti amministrazioni avessero gestito i fondi di bilancio correttamente e oculatamente, sicuramente non saremmo nelle disastrose condizioni attuali, come rilevato dalla Corte dei Conti esaminando il bilancio consuntivo anno 2012 – io sono Sindaco da giugno 2013-. Dal mio insediamento, è bene ricordarlo, abbiamo eliminato qualsiasi forma di spreco di denaro”.