A cura della Redazione
Boscotrecase. Isola ecologica, manifestazione con le scuole Il Comune di Boscotrecase organizza una festa di Primavera per i più piccoli che si terrà all’interno dell’isola ecologica. Sabato 28 marzo, alle ore 10, in via Nazionale 59, il sito, gestito dalla società Tekra srl, azienda leader nel settore dei servizi ecologici, sarà aperto al pubblico. «Un servizio aggiuntivo al cittadino – commenta il sindaco Agnese Borrelli (nella foto) – dove i residenti di Boscotrecase potranno recarsi direttamente con i propri mezzi per conferire rifiuti di quasi ogni tipologia, rispettando gli orari di apertura della struttura». L’isola ecologica, come chiarisce la Tekra, è uno spazio attrezzato dove il cittadino può portare vari materiali. La raccolta differenziata non riguarda, infatti, soltanto bottiglie, giornali, imballaggi, ma anche i rifiuti ingombranti come lavatrici, frigoriferi, mobili, divani, computer, televisioni, ecc.. I cittadini potranno recarsi presso la struttura attrezzata alla raccolta di tali tipologie di materiali e liberarsi gratuitamente dei propri rifiuti, semplicemente dimostrando di essere residenti nella città di Boscotrecase. «Per rendere la nostra città più vivibile - aggiunge il sindaco Borrelli -, più pulita, più verde, ognuno di noi deve fare la propria parte». Portare, infatti, i rifiuti all´isola ecologica significa incrementare sensibilmente la raccolta differenziata, diminuendo la quantità di secco non riciclabile che confluisce nelle discariche. La festa di sabato sarà anche l’occasione per spiegare ai più piccoli cos’è un’isola ecologica e la sua importanza per l’ambiente. I bambini potranno vivere un momento di divertimento alternativo, gioioso ma anche educativo. Una festa di primavera tra giocolieri, trampolieri e zucchero filato. Per quel giorno l’isola “che ora c’è” si trasformerà in un luogo dove le buone pratiche della differenziazione del rifiuto diventeranno un’occasione per far crescere nei più piccoli una cultura ambientalista della corretta separazione del rifiuto. «Il rispetto – conclude il primo cittadino - dell´ambiente e l´amore per Boscotrecase sono tra i punti cardini della nostra azione amministrativa. Due valori imprescindibili che hanno necessariamente bisogno della collaborazione dell´intera cittadinanza, che può fornire il proprio contributo prezioso attraverso una corretta gestione della raccolta dei rifiuti». L’isola ecologica, a partire da fine aprile, sarà aperta il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 08.00 alle 14.00 e ogni seconda domenica del mese dalle ore 09.00 alle 13.00. Durante il periodo estivo anche il martedì e giovedì dalle 14.00 alle 20.00, nel periodo invernale, invece, il martedì e il giovedì dalle 12.00 alle 18.00. ARIANNA NASTRO