A cura della Redazione
Boscoreale. Garanzia Giovani, trenta tirocinanti al Comune La Regione Campania, con la pubblicazione del decreto dirigenziale sul Burc del 9 febbraio, ha approvato la richiesta del Comune di Boscoreale per ospitare trenta tirocini formativi nell´ambito del programma nazionale "Garanzia Giovani". Per sei mesi, quindi, trenta giovani tra i 18 e i 29 anni, residenti in Campania e privi di occupazione e che non frequentino l´Università o corsi di studio o di formazione, avranno la possibilità di compiere un´esperienza formativa presso il Comune, remunerata direttamente dalla Regione Campania, tramite l´INPS, con 500 euro mensili per sei mensilità. I tirocini sono previsti per quattro architetti, nove geometri, dieci contabili, tre assistenti sociali, due addetti alla custodia di edifici, e due tecnici agronomi. I partecipanti ai tirocini saranno selezionati attraverso le procedure previste dal programma “Garanzia Giovani”, che favorisce l´avvicinamento dei giovani al mercato del lavoro. E´ possibile iscriversi al programma garanzia giovani accedendo al portale www.garanziagiovani.gov.it, o recandosi presso lo sportello Informagiovani del Comune. «Con tale attività formativa, che si aggiunge a quella di altri sei volontari che saranno selezionati per il Servizio civile - spiega il sindaco Giuseppe Balzano - offriamo ai giovani un’occasione di qualificazione professionale e un’opportunità d’inserimento nel mondo del lavoro. Questa - aggiunge Balzano - è la risposta concreta a quanti, non più tardi di qualche mese fa, ebbero ad obiettare sull’azione della mia amministrazione rispetto all’impegno a sostegno del programma “Garanzia Giovani”. Siamo abituati a essere operativi, e a non perderci in inutili e sterili polemiche». ANTONIO D´ERRICO