A cura della Redazione
Pompei. Viabilità, disagi sul ponte di via Ripuaria: traffico rallentato Emergenza viabilità tra Pompei e Castellammare di Stabia. E’ stata parzialmente ridotto il traffico veicolare sul ponte di via Ripuaria in direzione della città mariana. A causa di diverse crepe sulla struttura del ponte soprastante la circumvesuviana e la bretella che collega Castellammare di Stabia a Pompei, sono state assunte diverse misure di sicurezza che hanno comportato il rallentamento dei treni ed il senso unico alternato sull´arteria stradale sottostante il ponte. Alcuni residenti hanno notato delle crepe sulla strada e chiamato i vigili del fuoco. Sulla zona già stazionano due vigili urbani da alcuni giorni al fine di impedire il transito dei veicoli commerciali di peso superiore a 40 quintali. C’è da dire che all’ingresso della strada che costeggia il fiume Sarno già c’è un cartello che fa divieto di transito agli autocarri con rimorchio di grossa portata. Ora si cerca con ogni mezzo di scongiurare il pericolo anche al fine di tutelare gli automobilisti, dal momento che è in corso un tavolo di lavoro praticamente permanente per decidere, con Genio Civile e Regione Campania, i lavori urgenti di messa in sicurezza della strada che costeggia la riva sinistra del Sarno, che è stata deformata e risulta molto pericolosa. E’ notizia degli ultimi giorni che il comando della polizia municipale di Pompei sta vagliando la proposta del primo cittadino Nando Uliano dell’emanazione di un’ordinanza di sicurezza pubblica che dovrebbe istituire il senso unico dall’ingresso del crocevia Pompei - Castellammare di Stabia - Torre Annunziata fino alla rotonda con svincolo dove si verificò nel novembre 2013 il tragico incidente automobilistico in cui persero la vita (anche a causa del dissesto stradale) due pompeiane, Nunzia Cascone e la figlia Anna Ruggirello. MARIO CARDONE Twitter: @mariocardone2