A cura della Redazione
Pompei. Nascondeva droga nella lavatrice, arrestata 50enne Sorprendente l’astuzia di alcuni spacciatori nel nascondere la droga. E’ il caso di una signora cinquantenne di Pompei, T. T., che è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Torre Annunziata in quanto trovata in possesso di 165 grammi di cocaina. La donna credeva di essere al sicuro perché aveva con accuratezza nascosto “la roba” in cucina, nel cestello della lavatrice. A rinvenirla sono stati i militari dell´aliquota operativa di Torre Annunziata. Uomini che hanno fatto oramai larga esperienza di questi espedienti per aggirare controlli e perquisizioni. La donna, sottoposta dopo l’identificazione a misure di restrizione, risulta avere a carico precedenti penali. E´ stata tradotta nel carcere femminile di Pozzuoli. L´accusa a suo carico è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Presto comparirà, per direttissima, davanti al giudice del tribunale di Torre Annunziata. MARIO CARDONE twitter: @mariocardone2