A cura della Redazione
Boscoreale. Controlli sui lavori stradali Da oggi tolleranza zero verso le ditte che eseguono lavori stradali sul territorio comunale. Il giro di vite è stato disposto dal sindaco Giuseppe Balzano e dall’assessore ai lavori pubblici Raimondo Marcone, che con un provvedimento ad hoc hanno invitato comando polizia locale e settore lavori pubblici e manutenzione, a procedere “al controllo di tutti i cantieri in itinere sul nostro territorio al fine della verifica della corretta esecuzione dei lavori anche in materia di sicurezza sui cantieri mobili cosi come disposto per legge”. La disposizione trae origine dai numerosi interventi in corso su strade comunali da parte di altri Enti, quali Telecom, Enel, Gori, Fastweb ecc., che stanno creando notevoli disagi alla popolazione e provocando anche seri danni alla sede stradale. “Al fine di prevenire eventuali danni a persone e/o cose –spiega l’assessore Raimondo Marcone- ho disposto che gli uffici competenti intensifichino i controlli sul territorio per verificare se sono rispettate le norme in materia di sicurezza dei cantieri mobili, oltre alla verifica della regolare esecuzione dei lavori. Non possiamo più tollerare che le nostre strade subiscano danni tali, senza alcun ripristino, che compromettono la sicurezza veicolare e pedonale, e gravano profondamente sulle casse comunali per i continui risarcimenti di danni”. Nelle prossime ore gli Enti che già hanno operato con interventi terminatosi, saranno invitati a presentare certificati di regolare esecuzione dei lavori svolti al fine di un’ulteriore verifica. “Abbiamo intensificato l’attività di controllo di tutti i cantieri edili stradali –ha detto il sindaco Giuseppe Balzano- affinché i lavori siano realizzati a regola d’arte e creino meno disagi possibili alla popolazione. I danni per insidie stradali dovuti ai lavori non realizzati a regola d’arte sono una vera piaga che contrasteremo con tutti i mezzi a nostra disposizione”. ANTONIO D´ERRICO