A cura della Redazione
Boscoreale. Dibattito su giovani e precarietà In occasione della Quinta Edizione della Settimana del Benessere Psicologico in Campania (17 – 22 Novembre 2014), il Comune di Boscoreale per il terzo anno aderisce all’iniziativa “Città Amiche del Benessere Psicologico”. In collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Campania e con l’ANCI Campania, il 20 novembre alle 17,00 presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale, in Piazza Pace, si terrà una conferenza dal titolo: “Giovani e precarietà: vincoli e possibilità nel nostro territorio. La voce dei Giovani e delle Istituzioni”. Obiettivo dell’incontro sarà la restituzione e la discussione di ciò che emerso da due focus group condotti con due campioni di giovani adulti appartenenti all’Istituto Superiore Cesaro – Vesevus e all’Azione Cattolica della Parrocchia Immacolata Concezione. Sarà occasione per dar vita a un momento di confronto e di condivisione con cittadini e Istituzioni del territorio rispetto a tematiche quali: i vissuti legati alla precarietà; le aspettative rispetto al futuro; la percezione dei vincoli e delle possibilità legate alla precarietà e al territorio in cui viviamo. Al dibattito interverranno Interverranno Giuseppe Balzano, sindaco di Boscoreale, Antonella Bozzaotra, Presidente Ordine degli Psicologi, Linda Buffone ed Enza Cascone, psicologhe, Gaetano Panariello Dirigente Scolastico I. S. Ernesto Cesaro – Vesevus, Don Alessandro Valentino, sacerdote della Parrocchia Immacolata Concezione, gli assessori Maria Grazia Pisacane e Paolo Persico, e Porfidio Monda, dirigente Ambito Sociale N 30.