A cura della Redazione
Pompei. Vigili urbani, il vice comandante Contaldo in pensione Il vice comandante dei vigili urbani di Pompei, Beniamino Contaldo, ha lasciato il servizio. E’ andato in pensione con quattro mesi d’anticipo rispetto al periodo concordato in precedenza con l’Amministrazione comunale di Pompei, a causa di una recente disposizione governativa ispirata a criteri di spending review. Prende il suo posto (fino alla fine del 2014) il tenente Mario Brizio, prescelto per l’incarico di coordinatore degli uffici del V Settore del Comune mariano dal comandante Gaetano Petrocelli, che ha basato la sua opzione su una procedura trasparente. Vale a dire sulla base del curriculum presentato da Brizio (che è laureato e vincitore di concorso) che sarà anche pubblicato sul sito web dell´Ente. Il tenente Beniamino Contaldo, appartenente ad una famiglia che ha dato già un comandante nel Comune di Pompei (il fratello Salvatore) si è fatto apprezzare durante il suo servizio (prima e dopo l’incarico di vice comandante) per l’umiltà e la dote di gran lavoratore (dote in verità non molto diffusa nell’ambiente dei dipendenti comunali). Mario Brizio, che prende il suo posto in via provvisoria, lo sostituisce degnamente perché ha dimostrato di poter essere un’ottima “spalla” per il comandante Petrocelli in quanto a competenza e serietà professionale. E’ probabile, se non intervengono nuovi fattori, che rimanga con l’incarico di vice comandante dei vigili urbani di Pompei anche dopo il 31 dicembre di questo anno. Se, come appare presumibile, il tandem di comando resterà configurato come quello attuale, si creeranno tutti i presupposti per programmare un buon lavoro di prospettiva a tutto beneficio del corpo dei vigili urbani (che conta quarantadue unità tra le quali sei ufficiali) e di tutta la città mariana. Negli ultimi tempi, l’ambiente del corpo dei vigili urbani è stato connotato da dissidi interni (troppi contrasti di spogliatoio) sfociati anche in dispute giudiziarie. Ora le acque sembrano essersi placate ed è tornato un positivo clima di pace e di collaborazione tra il personale e nei rapporti con l’azienda comunale. MARIO CARDONE twitter: @mariocardone2