A cura della Redazione
Pompei. Premio Giovanni Paolo II ad Angelo Scelzo Si concluderà sabato 18 ottobre la sesta edizione del Premio Giovanni Paolo II, ideato da Pio Pinto, promosso dall’A.M.I. e realizzato dall’Associazione Les Protagonistes Events. Quest’edizione è incentrata sul rapporto straordinario del Santo Padre con la Vergine Maria. La grande devozione a Maria di Papa Wojtyla ha radici profonde nella sua infanzia. Giovanni Paolo II ha maturato con la Vergine un legame che è diventato parte essenziale della sua stessa personalità. In “Dono e mistero” scritto dal Santo Padre, il Pontefice afferma che la devozione alla Madonna è la fonte della propria vocazione sacerdotale e di tutto quello che poi ne è seguito. Il 16 ottobre 2002 inizia il venticinquesimo anno di pontificato di Giovanni Paolo II con la promulgazione dell’ “Anno del Rosario” e la lettera apostolica “Rosarium Virginis Mariae”. L’Anno di fede si concluderà proprio a Pompei, con la visita pastorale del Sommo Pontefice al Santuario Mariano, sede di una delle più importanti Delegazioni Pontificie. La sesta edizione del premio, che cade proprio nell’anno della canonizzazione di Giovanni Paolo II, ha visto la partecipazione di 5625 artisti, divisi tra le varie sezioni: poesia, pittura, scultura e fotografia, provenienti da tutt’Italia. La Commissione selezionatrice ha scelto 58 vincitori. L’evento di rilievo nazionale, è l’unico in Italia ad avvalersi dei Patrocini e delle adesioni di: Alta Adesione della Presidenza della Repubblica Italiana con medaglia d’argento, Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Premio di rappresentanza della Presidenza della Senato della Repubblica, Premio di Rappresentanza della Presidenza della Camera dei Deputati, Patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali, Patrocinio della Delegazione Pontifica per il Santuario di Pompei, Patrocinio del Comune di Pompei, Patrocinio dell’Azienda Autonoma di cura, soggiorno e turismo di Pompei, Patrocinio dell’Istituto per la Polonia. L’ufficio di Presidenza ha assegnato il Premio Speciale della sesta edizione al Dott. Angelo Scelzo, vicedirettore della sala stampa della Santa Sede. La sua lunga e prestigiosa carriera di operatore della comunicazione, in ambito cattolico, lo ha portato a ricoprire vari e importanti incarichi e ha permesso di seguire da vicino il grande Pontefice in tanti suoi viaggi apostolici. È da annoverare tra i suo lavori letterari l’ultimo libro: “La penna di Pietro”, un volume dove si racchiude cinquant´anni di comunicazione della Santa Sede, partendo proprio dal Decreto conciliare “Inter Mirifica” per arrivare al web. Infine, il Dott. Scelzo ha un profondo legame con Pompei, che continua nella direzione della rivista del Santuario mariano, dopo essere stato protagonista della redazione pompeiana del Quotidiano “Avvenire”. Alla cerimonia di premiazione, condotta da Teresa Ciardi e da Ivana Fusco, sono inoltre attesi, il Vescovo Prelato di Pompei S. E. Tommaso Caputo ed il nuovo sindaco Ferdinando Uliano. La manifestazione si terrà al teatro Di Costanzo – Mattiello di Pompei con inizio alle ore 19.