A cura della Redazione
Pompei. Aggressione verbale ad Amitrano, il sindaco precisa Il sindaco di Pompei, Nando Uliano, interviene ufficialmente sull´episodio che ha coinvolto il consigliere comunale Luigi Amitrano. Quest´ultimo, domenica scorsa, sarebbe stato aggredito verbalmente da un commerciante in via Roma. Non del tutto chiari i motivi che hanno scatenato l´ira dell´uomo e il suo conseguente alterco con l´esponente della maggioranza. «Da un articolo comparso sulla stampa in data 17 settembre 2014 - spiega Uliano - rilevo che è stata sporta una denuncia nei confronti di "taluno" che si sarebbe reso presunto autore di una richiesta illegittima di danaro a carico di un commerciante, con riferimento a sponsorizzazioni per una manifestazione organizzata gratuitamente dal Comune di Pompei. Tengo a precisare - sottolinea il primo cittadino - che non è stata concessa dall’Ente alcuna autorizzazione né a società né a privati per il patrocinio economico della manifestazione, e, pertanto, laddove i fatti di cronaca venissero accertati e perseguiti dalla Magistratura, l’Amministrazione comunale di Pompei si costituirà parte civile - conclude il primo cittadino - in un eventuale processo penale per difendere la propria immagine e la propria onorabilità».