A cura della Redazione
Boscoreale. Petizione per apertura Stazione di Villa Regina Il presidente dell’associazione Il Melograno, Nicola Marano, in una lettera ai sindaci di Boscoreale e Torre Annunziata, ha comunicato che è in atto e con numerose adesioni la petizione popolare in merito all’apertura della nuova stazione ex Circumvesuviana a Villa Regina (linea Napoli-Sorrento). Pertanto ha chiesto, con la missiva che di seguito pubblichiamo, alle Amministrazioni comunali di farsi parte attiva nel sostenere la petizione popolare, e di chiedere un incontro al presidente della Giunta Regionale per consegnare insieme alle Associazioni le firme raccolte e verificare il percorso amministrativo per lo sblocco del cantiere. La petizione sta proseguendo sia online su www.petizioni24.com/villa_regina_stazione_futura che su cartaceo presso le sedi delle associazioni proponenti. LA LETTERA Il sottoscritto Nicola Marano, in qualità di Presidente dell’Associazione Il Melograno, comunica alle SS. LL. che è in atto e con numerose adesioni una Petizione popolare, come da argomento in oggetto, promossa da Associazione socio-culturale “Il Melograno” di Boscoreale, Federconsumatori Campania, SPI-CGIL, SUNIA Comprensorio, ANMIL- Torre Annunziata,. Da anni sono stati lasciati a metà i lavori per l’apertura della nuova stazione della Circumvesuviana, afferente i rioni Penniniello di Torre Annunziata e Villa Regina di Boscoreale, all’altezza di via Settetermini . Si tratta di un opera fondamentale al servizio di quartieri importanti di Boscoreale e Torre Annunziata. E’ urgente aprirla anche alla luce della prossima inaugurazione del centro commerciale Leroy Merlin e dell’ingresso del sito archeologico e del territorio di Boscoreale nell’area del piano di gestione del patrimonio UNESCO. E’ importante, per la salute dei cittadini e per criteri di equità nei confronti di giovani, anziani e persone più deboli favorire il trasporto pubblico. Inoltre occorre ricordare che in detto quartiere persiste una notevole platea scolastica di Boscoreale, con la presenza dell’ Istituto Commerciale Cesaro-Vesevus e dell’Istituto Comprensivo “2°-Dati”, che comporta movimento di personale docente e non docente, studenti, e un notevole numero di famiglie che risiedono nei quartieri popolari adiacenti nei Comuni di Boscoreale e Torre Annunziata Con questa petizione le Associazioni proponenti e i cittadini firmatari, sollecitano una decisione della Giunta regionale della Campania che sblocchi il completamento delle opere e istituisca la fermata. Nel contempo si chiede con la presente, alle Amministrazioni comunali, di farsi parte attiva nel sostenere detta iniziativa, e di chiedere un incontro al Presidente della Giunta Regionale per consegnare insieme alle Associazioni le firme raccolte e verificare il percorso amministrativo per lo sblocco del cantiere. Sicuro dell’attenzione saluta distintamente. Nicola Marano