A cura della Redazione
Pompei. Rinviato pellegrinaggio giovanile in Terra Santa Il Servizio per la Pastorale Giovanile della Prelatura di Pompei comunica che è stato rinviato il Pellegrinaggio dei Giovani in Terra Santa, previsto dal 20 al 27 agosto 2014. Accogliendo le preoccupazioni delle famiglie dei giovani, gli organizzatori, in accordo con l’Arcivescovo della città mariana, Mons. Tommaso Caputo, hanno pensato fosse più prudente non effettuare il viaggio in questo periodo nel quale, purtroppo, perdura lo scontro. Sembra, infatti, lontana la fine del conflitto, nonostante i tentativi della diplomazia internazionale di raggiungere una tregua umanitaria duratura. Facendo proprio l’appello lanciato da Papa Francesco all’Angelus di domenica 27 luglio: «Vi chiedo di continuare a unirvi alla mia preghiera perché il Signore conceda alle popolazioni e alle Autorità di quelle zone la saggezza e la forza necessarie per portare avanti con determinazione il cammino della pace, affrontando ogni diatriba con la tenacia del dialogo e del negoziato e con la forza della riconciliazione. Al centro di ogni decisione non si pongano gli interessi particolari, ma il bene comune e il rispetto di ogni persona», i giovani di Pompei continueranno a pregare per il raggiungimento della pace nella terra di Gesù, sperando di poter effettuare il proprio pellegrinaggio nei prossimi mesi. MARIDA D´AMORA