A cura della Redazione
Ercolano. Pioggia forte, chiusi gli Scavi Un violento nubifragio ha colpito anche gli Scavi archeologici di Ercolano. La bomba d’acqua ha abbattuto diversi alberi lungo il percorso che va dalla biglietteria all’accesso degli Scavi. Fortunatamente la caduta degli alberi non ha provocato infortuni a turisti e ai lavoratori che percorrevano il viale ma solo disagi. Gli Scavi di Ercolano, che erano stati aperti al pubblico alle 10:30 a causa dell´assemblea sindacale, sono stati chiusi per sicurezza alle 15:00, anche se apparentemente sembra che non ci siano danni alle strutture antiche.