A cura della Redazione
Pompei. M5S: «No fiducia a soggetti vecchia politica» Nessun accordo. Il MoVimento 5 Stelle di Pompei assicura che non sosterrà né Nando Uliano né Franco Gallo nel ballottaggio dell´8 giugno che decreterà chi, tra i due, sarà il nuovo sindaco di Pompei. I grillini lo annunciano in una nota stampa invitando, allo stesso tempo, gli elettori del M5S «ad esprimere il proprio diritto al voto in maniera libera e consapevole». «Ricordiamo solo che le due coalizioni e i relativi candidati sindaci sono gli stessi di sempre, non è cambiato nulla e nulla cambierà fino alle prossime elezioni, che ci auguriamo arrivino prima del previsto - prosegue il comunicato -. Non daremo alcuna fiducia a soggetti della vecchia politica. Il Movimento 5 Stelle interloquirà con il prossimo sindaco solo a Palazzo De Fusco, unica sede istituzionale del Comune dove fare politica e amministrare la città, e non in altri luoghi ed entrerà nel merito di tutte le decisioni che verranno prese in Comune coinvolgendo i cittadini affinché si proceda nel rispetto della democrazia partecipata». Infine, i pentastellati ringraziano i cittadini per la fiducia loro accordata lo scorso 25 maggio. «Il loro riconoscimento - concludono - ci dà la forza per continuare il nostro lavoro con ancora più impegno».