A cura della Redazione
Pompei. Incontro con l´Associazione contro le mafie "Riferimenti" Il Consiglio direttivo del Coordinamento Nazionale Antimafia "Riferimenti", nella seduta del 15 maggio scorso, ha nominato responsabile per la sede di Pompei, Salvatore Raimo e Giuseppe Amato (dell´associazione MagicaMenteMusical), che subentrano all´avvocato Rosario Alfano, sollevato dall´incarico perché impegnato attualmente nella competizione elettorale per le elezioni amministrative al Comune di Pompei. Lo Statuto del Coordinamento di Riferimenti prevede, infatti, la totale apartiticità dell´Associazione. Il Coordinamento ringrazia l´avvocato Alfano per il lavoro svolto, formulandogli i propri auguri. Lunedi 19 maggio, alle ore 19,30, presso un immobile confiscato alla camorra, sede di Riferimenti a Pompei, in via Don Gennarino Carotenuto, la presidente di Riferimenti, Adriana Musella, affiderà ufficialmente il nuovo incarico. Su progetto di MagicaMenteMusical, la sede di Riferimenti a Pompei fungerà anche da scuola di teatro e di altre forme artistiche coinvolgendo soprattutto i minori a rischio. MagicaMenteMusical, associazione pompeiana, oltre alla soddisfazione ed ai successi dei suoi lavori e spettacoli come musical, per aver portato in scena dal 2012 il musical "Vittima di mafia (nome comune di persona)", ispirato alla vita del ingegnere salernitano Gennaro Musella, ucciso dalla mafia il 3 maggio 1983, a Reggio Calabria, in occasione della annuale ricorrenza di "Riferimenti - Gerbera Gialla 2013", ha ricevuto il premio Legalità per "l´impegno civile" alla presenza del presidente del Senato, onorevole Pietro Grasso. Tra gli invitati anche i cinque candidati sindaco per il Comune di Pompei, ed il Commissario Prefettizio Aldo Aldi. Presenzierà anche la Fondazione Bartolo Longo III Millennio, attenta alle opere necessarie per i soggetti bisognosi e generosamente capace di effettuare prevenzione nei confronti dello stato di salute dei giovani e di chi frequenterà la sede di Riferimenti.