A cura della Redazione
Pompei. Festa della Donna con il cabaret di Made in Sud “Essere donna è così affascinante. E’ un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai”. La frase dell’indimenticabile Oriana Fallaci figura su un invito a partecipare in piazza Bartolo Longo alla festa della mimosa in onore del gentil sesso pompeiano. L’iniziativa è fissata per sabato 8 marzo e tende a bissare il successo della festa del carnevale (organizzata sempre in piazza la domenica prima). Il dirigente Venanzio Vitiello, che dirige numerosi settori, si sente molto gratificato quando può organizzare eventi per Pompei, specie se riesce a richiamare in piazza tanta gente (potenziali clienti per i negozi del centro) da far invidia ad un Centro Commerciale (senza voler fare naturalmente nessun riferimento). E’ in tale ottica che ha invitato ad una riunione i rappresentanti delle associazioni commerciali locali in modo che l’iniziativa abbia l’accompagnamento maggiore dagli operatori turistici. Insieme alla musica saranno presenti i famosi Ivan e Cristiano direttamente da "Made in Sud". Il palco per la rappresentazione è stato montato sul marciapiede di piazza Bartolo Longo che fa angolo con via Carlo Alberto. L’amministrazione diretta dal commissario prefettizio Aldo Aldi ha sicuramente previsto un omaggio floreale per le signore che interverranno alla manifestazione. Soddisfatto il dirigente Vitiello che si lascia andare alla considerazione “Tutto sommato collaboro meglio sotto la direzione prefettizia”. Argomentazione che si spiega alla luce dei frequenti disguidi disciplinari in cui è incorso il medesimo quando si è scontrato con personaggi attualmente (almeno per 6 mesi) fuori dal Palazzo. MARIO CARDONE twitter: @mariocardone2