A cura della Redazione
Pompei. Casa del Pellegrino, inaugurato servizio mensa poveri Due nuove bandiere nel centro di Pompei sventolano sul bancone della Casa del Pellegrino. Sono quelle della Santa Sede e del Sovrano Ordine di Malta. Ieri c’è stata una manifestazione d’accoglienza all’ospite eccellente Frà Matthew Festing, gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta. L’occasione della visita è dovuta all’inaugurazione della mensa dei poveri nella Casa del Pellegrino, in prosecuzione della missione a favore dei poveri che è cominciata a Pompei con il Beato Bartolo Longo. La Casa del Pellegrino è una struttura monumentale che risale al 1930 ed è stata restaurata nel 2000. Funziona regolarmente per l’accoglienza dei pellegrini. Il servizio viene prestato dal Cisom di Pompei, diretto dalla dott.ssa Maria Del Rosario Steardo, che ha annunciato che presumibilmente tra tre mesi aprirà i battenti (con 100 pasti serviti al giorno per sei giorni la settimana) anche la mensa dei poveri che funzionerà in un altro settore dello stesso palazzo. Ecco il motivo dell’arrivo ieri a Pompei di Fra´ Matthew Festing, che ha pregato nel Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario. Insieme a lui, il Gran Commendatore, Fra´ Carlo d´Ippolito di Sant´Ippolito, e il Gran Cancelliere, Jean Pierre Mazery. Ad accoglierli, l´Arcivescovo-Prelato di Pompei Tommaso Caputo ed i responsabili del Gran Priorato dell’Ordine di Malta dell’Italia Meridionale con Fra’ Luigi Naselli di Gela. E’ intervenuto anche il Presidente della Fondazione Cisom (Corpo Italiano di Soccorso, vero e proprio braccio operativo dell´Ordine di Malta) Narciso Salvo di Pietraganzili. La delegazione dell´Ordine di Malta ha visitato il complesso della Casa del Pellegrino prima dell’inaugurazione del servizio di mensa, che nasce sulla base della convenzione stipulata tra la Delegazione Pontificia per il Santuario di Pompei ed il Sovrano Ordine di Malta. Avvenimento che conferisce all’iniziativa di beneficenza una dimensione di respiro internazionale. La giornata è stata intensa per la delegazione dell’Ordine: dopo il momento di preghiera in Santuario, la visita della Casa del Pellegrino seguita dall´accoglienza a Palazzo de Fusco da parte del Commissario Prefettizio Aldo Aldi. Nel pomeriggio visita agli Scavi di Pompei e Messa al Santuario. MARIO CARDONE twitter: @mariocardone2