A cura della Redazione
Pompei. Parcheggio gratuito per auto in Piazza Immacolata Il nuovo commissario prefettizio di Pompei, Aldo Aldi, parte nella sua gestione con un atto di indirizzo che è stato molto gradito ai commercianti di via Roma e del centro storico della città moderna. Ha deciso di istituire il parcheggio gratuito a Piazza Immacolata, sita di fronte all’ingresso degli scavi archeologici di Pompei di piazza Anfiteatro. L’iniziativa del funzionario prefettizio, che è stato chiamato a gestire l’amministrazione ordinaria della città dopo lo scioglimento del Consiglio comunale conseguente alle dimissioni di oltre la metà dei consiglieri (per la precisione quattordici), si protrarrà fino a maggio. Essa parte in questi giorni, secondo un comunicato diramato dall’ufficio stampa del Comune, con un’iniziativa che intende muoversi nell’ottica di riqualificazione del centro storico perché è stata pensata “per dare slancio al commercio cittadino”. Questo è il motivo per cui Aldi ha dato disposizioni ai dirigenti comunali preposti ai settori della viabilità e del traffico a provvedere alla creazione di un’area di sosta gratuita, ponendo in essere gli atti consequenziali previsti per tale dispositivo, che partirà a breve, calcolati a costo zero. Aldi ha spiegato nel comunicato che, con l’apertura del parcheggio libero a Piazza Immacolata, ha inteso compensare la misura deliberata dall’amministrazione D’Alessio di dispositivo di ZTL, al fine di andare incontro alle esigenze del settore terziario. Per quanto concerne l’aspetto sicurezza è stato contestualmente deciso che Piazza Immacolata sarà interdetta alla sosta a partire dall’orario di chiusura dei negozi. Nel quadro complessivo della situazione che si è determinata in materia di traffico e di parcheggio, si apre un periodo, dalla durata imprecisata, di massima libertà. Infatti proprio in questi giorni è pervenuto a scadenza il contratto con la società Aipa. Ne deriva che non si paga più il pedaggio per lasciare le automobili in sosta negli spazi delimitati dalle strisce blu. Nello stesso tempo sono stati annunciati ricorsi al Tar riguardo agli esiti della gara che si è appena conclusa, che prevede il ticket bus oltre alla sosta a pagamento. Risultato: non si paga più per la sosta dell’auto a Pompei fino a quando non si definisce, sul piano processuale, la nuova gestione amministrativa dei parcheggi ed incasso ticket. Nel frattempo arriva anche la disponibilità di Piazza Immacolata deliberata dal Commissario Prefettizio. Una bella boccata di ossigeno per gli operatori economici del centro, che potranno sfruttare almeno per qualche mese questa nuova opportunità. Anche se, sul versante opposto, ci saranno minori entrate nelle casse pubbliche. MARIO CARDONE twitter: @mariocardone2