A cura della Redazione
Boscoreale. Spettacolo teatrale dei detenuti di Rebibbia Grande successo e straordinaria affermazione per la Compagnia Stabile Assai della Casa di reclusione di Rebibbia che, per iniziativa dell’assessorato alla pubblica istruzione, nell’ambito delle iniziative per le festività natalizie promosse dal Comune, si è esibita stamattina presso l’auditorium dell’Istituto Scolastico Superiore “Cesaro – Vesevus”, alla presenza di studenti, operatori scolastici e autorità civili, militari e religiose, mettendo in scena lo spettacolo Bazar. La Compagnia Stabile Assai, formata da detenuti ergastolani, tra i quali Aniello Falanga di Boscotrecase, e semiliberi che fruiscono di misure premiali, e da ex detenuti, promuove l’attività teatrale come strumento di riadattamento e socializzazione. ANTONIO D´ERRICO